» Home Page » Organizzazioni » ISPAC English version  
INTERNATIONAL SCIENTIFIC AND PROFESSIONAL ADVISORY COUNCIL OF THE UNITED NATIONS CRIME PREVENTION AND CRIMINAL JUSTICE PROGRAMME - ISPAC

L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite con la risoluzione 45/107 (Allegato, paragrafo 28) ha chiesto una maggiore partecipazione e impegno da parte delle Organizzazioni Non Governative al fine di realizzare appieno i mandati derivanti dal programma di prevenzione del crimine e giustizia penale e di disporre di ulteriori risorse e conoscenze tecniche e scientifiche per la cooperazione internazionale in questo settore. Il Settimo Congresso delle Nazioni Unite sulla Prevenzione del Crimine e il Trattamento dei Delinquenti, nella sua risoluzione sui Principi Guida per la Prevenzione del Crimine e la Giustizia Penale nel Contesto dello Sviluppo (paragrafo 46), ha inoltre auspicato maggiori sforzi tesi a ottenere l'appoggio e la cooperazione delle organizzazioni e delle istituzioni scientifiche e tecniche che godono di una solida reputazione in questo settore, al fine di sfruttare al meglio queste risorse a livello sub-regionale, regionale, interregionale e internazionale, e ha proposto di costituire un consiglio internazionale di istituzioni accademiche e di organismi professionali, scientifici, operanti nel campo della ricerca e dell'istruzione, allo scopo di promuovere la cooperazione internazionale per la prevenzione del crimine e la giustizia penale attraverso gli scambi di informazioni e l'assistenza tecnica e scientifica alla Nazioni Unite e alla comunitą mondiale. Conformemente a questi mandati, č stato costituito l'International Scientific and Professional Advisory Council of the United Nations Crime Prevention and Criminal Justice Programme - ISPAC
L'assemblea costituente di ISPAC, che ha visto la partecipazione di circa settanta rappresentanti di Organizzazioni Non Governative, associazioni e istituzioni accademiche di tutte le regioni del mondo, si č riunita a Milano dal 21 al 23 settembre 1991. Il Consiglio, come stabilito in tale occasione, ha il compito di incanalare l'input professionale e scientifico delle Nazioni Unite e di creare una struttura per il trasferimento di conoscenze e lo scambio di informazioni nel campo della prevenzione del crimine e della giustizia penale, attingendo ai contributi delle Organizzazioni Non Governative, delle istituzioni accademiche e di altri organismi significativi, al fine di assistere le Nazioni Unite nella formulazione e nell'attuazione di programmi in questo settore, e di consentire l'accesso ai servizi e al know-how delle organizzazioni costituenti, inclusa l'assistenza tecnica, la formazione e l'istruzione, la ricerca, il monitoraggio e la valutazione. Uno degli obiettivi principali di ISPAC č la valorizzazione dei contributi delle Organizzazioni Non Governative dei paesi in via di sviluppo.
La Conferenza Ministeriale indetta dalle Nazioni Unite a Versailles (Novembre 1991) e l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, nella risoluzione 46/152 (Dicembre 1991), hanno sottolineato che le Organizzazioni Non Governative e la comunitą scientifica sono una fonte preziosa di esperienza professionale, assistenza e difesa dei diritti, e che i loro contributi dovrebbero essere utilizzati appieno nello sviluppo e nell'attuazione del programma.

Il Segretariato del Consiglio č situato a Milano, presso il Centro Nazionale di Prevenzione e Difesa Sociale, presieduto da Livia Pomodoro.
Il Comitato Esecutivo di ISPAC, i cui Membri sono rappresentativi di diverse organizzazioni, discipline a aree geografiche, viene eletto ogni due anni in occasione della Sessione Plenaria biennale di ISPAC. ISPAC opera attraverso workshop, seminari, conferenze e attivitą di ricerca.

Il sito Web di ISPAC fornisce informazioni dettagliate sulle proprie attivitą e pubblicazioni, offre link con altre organizzazioni internazionali nel settore della giustizia penale e contiene un calendario dettagliato delle attivitą internazionali nel settore della giustizia penale.

Elenco delle pubblicazioni ISPAC
  1. Mafia Issues, 1993
  2. Victim Issues, 1994
  3. Looking at the Present to prepare for the Future-Preventive Strategies against Organized Crime, 1994
  4. Environment as a Value and its Protection through Criminal Law, 1995
  5. Juveniles and Delinquency, 1996
  6. Migration and Crime: a Framework for Discussion, 1996
  7. Responding to Money Laundering, 1997
  8. Violent Crime and Conflicts, 1997
  9. Migration and Crime, 1998
  10. Violent Crime and Conflict: Towards Early Warning and Prevention Mechanisms, 1998
  11. Responding to the Challenges of Corruption, 2000
  12. Combating Transnational Crime, 2001
  13. Countering Terrorism through International Cooperation, 2001
  14. The Rule of Law in the Global Village: Issues of Sovereignty and Universality, 2001
  15. A Guide for Non-Governmental Organizations on Working with the United Nations, 2001
  16. Trafficking: Networks and Logistics of Trans-national Crime and International Terrorism, 2004
  17. Crime and Technology: New Frontiers for Legislation, Law Enforcement and Research, 2004
  18. Organized Crime and Humanitarian Disasters, 2005
  19. Current Issues in International Crime Prevention and Criminal Justice, 2005
  20. Basic Training Manual for Correctional Workers, 2006 (disponibile sul sito ISPAC)
  21. Measuring Human Trafficking: Complexities and Pitfalls, 2007
  22. The United Nations Convention against Corruption as a Way of Life, 2007
  23. The Evolving Challenge of Identity-Related Crime: Addressing Fraud and the Criminal Misuse and Falsification of Identity, 2008
  24. Organised Crime in Art and Antiquities, 2009
  25. Crime in the Art and Antiquities World - Activities in Cultural Property and Criminal Policy Responses, 2011
  26. International Organized Crime: The African Experience, 2011
  27. Cybercrime: Global Phenomenon and its Challenges, 2012
http://ispac.cnpds.org

Indice organizzazioni

Fondazione Centro nazionale di prevenzione e difesa sociale - Onlus
Via Palestro 12, 20121 Milano
Tel. 0039/02 8646 0714 - E-mail: cnpds.ispac@cnpds.it